Nutella all’olio di Palma

Greenpeace ha reso noto, con relativa forma di protesta informatica, che l’olio di Palma con cui si realizza la Nutella viene prelevato dalle piantagioni del Sud-Est Asiatico dove i produttori, per incrementare la produzione, stanno progressivamente distruggendo le ultime foreste del Borneo.

La prima richiesta che Greenpeace ha inoltrato alla Ferrero, richiedente la dichiarazione della fonte della fornitura di olio di Palma e la moratoria per l’espansione della coltivazione nel Borneo, dove le foreste stanno scomparendo, non ha avuto una risposta soddisfacente.

Dunque Greenpeace, qui, ha preparato una seconda lettera già scritta da inoltrare a proprio nome, per rincarare la dose e spingere la Ferrero ad esporsi.

Vedete un po’: all’inizio anche io non avrei voluto lasciare i miei dati, ma in fondo si può rischiare un poco per un’azione che con un gesto così piccolo potrebbe dare così tanto.

Dai dai che siete buoni anche voi…

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: