geni d’uomo

Un anno fa è stato realizzato il primo embrione umano geneticamente modificato.

E’ accaduto nell’università di Cornell, New York, per tracciare lo sviluppo di alcuni geni e capirne le eventuali mutazioni, ed il risultato è stato diffuso ad un congresso ma, chissà perchè, se ne parla solo ora, grazie alla Human Genetic Alert, un’associazione britannica di volontariato che tenta di limitare la possibilità di “lavorare” con materiale biologico umano.

L’embrione è stato distrutto dopo cinque giorni ma, in effetti, è tanto difficile credere che qualcuno, da qualche parte, proprio ora, stia coltivando bozzoli umani? Più che richiamare l’immagine di Matrix con l’allevamento di uomini, realisticamente credo che si sia già dentro la clonazione a piena definizione, con tutto ciò che comporta una rivelazione del genere. Un giorno incontreremo un uomo che salta a cento metri di altezza, che corre come una Jaguar, e non si stanca mai.

Superman, per me rimarrai sempre l’unico!

Pubblicità

2 Responses to geni d’uomo

  1. Marco Spera ha detto:

    E’ fondamentale creare una rete di interesse reale nei confronti dell’altrui destino. Questa è la via da seguire. Occorre reimparare ad interessarsi del prossimo, partecipare del dolore e della sofferenza altrui. Anche di un attuale embrione.

  2. Anche però di una donna che sola deve gestire una gravidanza, magari “forzata” da uno stupro, e che in ogni caso pesa enormemente più sulle sue spalle piuttosto che su quelle dell’uomo. Il diritto alla vita è anche quello di chi dovrebbe gestire una vita, e se lo capiscono altre democrazie non vedo perché l’Italia deve sempre rimanere ancorata a degli ideali che solo la vicinanza della chiesa sembra pretendere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: